La cucina

la cucina tradizionale piemontese

 Cavallino Bianco propone la cucina tradizionale piemontese dove si ritrovano antiche tradizioni personalizzate dalle mani esperte di Marta. La prelibatezza delle ricette è affidata alla qualità della materia prima, pregiata e rigorosamente di stagione. Si ritrovano ingredienti come  il cardo gobbo di Nizza Monferrato, il porro di Cervere o le acciughe di provenienza siciliana.

I piatti iconici

Gnocchi alla Raderzky

Un cavallo di battaglia, un piatto che Marta ha ereditato dall’antica maestria della sua bisnonna. La leggenda racconta che il generale austriaco, dopo aver firmato l’armistizio si fermò a mangiare nella Trattoria Cavallino Bianco. Quel giorno la zucca per la preparazione dei gnocchi non era disponibile. Ne è così nata questa versione di cui la ricetta viene tramandata da generazione in generazione e di cui è rimasta anche invariata la particolare tradizione di servire nel tipico padellino di acciaio che i soldati di Radetzky utilizzavano come cuociuova.

Paniscia

La paniscia alla novarese è un tradizionale risotto piemontese arricchito con fagioli, verza e un particolare tipo di salame. Quella del Cavallino Bianco è ormai celebre, tappa gastronomica obbligata per chi visita il Piemonte.

Come Raggiungere Trattoria Cavallino Bianco

Ci troviamo nel centro storico di Novara presso Vicolo dell’Arco, 2/A

Per chi ci raggiunge in macchina, trovandoci in una zona ZTL, consigliamo di parcheggiare qui:

Potete cliccare sui link per ottenere le indicazioni su Google Maps.

Vi aspettiamo!